Cedimenti vertebrali e osteoporosi

Osteoporosi significa debolezza ossea, condizione che certamente riguarda in gran parte gli anziani dovuta a una perdita di massa e di resistenza delle ossa dell’intero scheletro. Raramente si parla di quanto questa condizione incida anche sulla colonna vertebrale, causando collassi dei corpi vertebrali. «L’osteoporosi causa una rarefazione della struttura ossea, provocando cedimenti delle singole vertebre», mi ha spiegato Fabrizio Giudici, chirurgo ortopedico specialista in chirurgia vertebrale all’Istituto Galeazzi di Milano. «Un fattore scatenante, come un banale movimento o il sollevamento di un peso, può dare origine al fenomeno». Con il cedimento vertebrale da osteoporosi di fatto la vertebra colpita si schiaccia, determinando una particolare forma di frattura. In base alla gravità dello schiacciamento e al dolore avvertito dal paziente si scelgono diversi tipi di trattamento: «In genere si parte dall’utilizzo di corsetti rigidi o semirigidi che consentono di ripristinare la funzione e la corretta posizione della vertebra. Quando il cedimento è maggiore, così come il dolore, si procede a un intervento di cementazione della vertebra, o vertebroplastica, eseguito in anestesia generale iniettando una sostanza che restituisce massa alla vertebra colpita». Normalmente le vertebre più colpite sono quelle dorso-lombari e in particolare la D11, la D12 e la L1, ovvero quelle che sopportano il carico maggiore. Quanto all’incidenza, ovviamente i più colpiti sono i pazienti anziani anche se disturbi pregressi (in particolare endocrini) possono predisporre all’osteoporosi anche in soggetti giovani.

Articolo tratto da Mal di schiena, malattie reumatiche (inserto di Sette, Corriere della Sera), 11 novembre 2016

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...